E-commerce

ecommerce_Oliviero
e-commerce_Unifrigoshop

E-commerce è la trasmissione di fondi e dati attraverso internet per facilitare l’acquisto e la vendita di beni e servizi online.

L’e-commerce quindi è un modello di business che prevede un insieme di transazioni e operazioni commerciali che avvengono business-to-business (B2B), business-to-consumer (B2C), consumer-to-consumer (C2C) or consumer-to-business (C2B).

Chi intende imbarcarsi in un mondo estremamente competitivo come quello del commercio elettronico deve necessariamente avere una solida conoscenza delle piattaforme per creare siti e-commerce e dei trucchi per vendere online in maniera efficace, deve sapere quali sono i principali adempimenti da seguire per aprire un negozio e-commerce e creare un sito web che generi fatturato, deve conoscere le principali strategie per avere successo nel commercio elettronico.

L’avvento dell’e-commerce ha cambiato il gioco del retailing, sia dal punto di vista dell’intermediazione che da quello della disintermediazione. L’e-commerce infatti raggruppa bisogni di nicchia, raggiunge utenti anche molto distanti geograficamente e può far crescere il potere d’acquisto. Può inoltre abbattere i costi di canale, creare un contatto diretto con gli utenti grazie alle community online e consentire la gestione di prodotti costruiti su richiesta fino ad arrivare ad una personalizzazione totale del prodotto/servizio.

Global Reach – Con un negozio fisico si è limitati geograficamente ai mercati vicini. Con l’e-commerce invece, si può vendere a chiunque, in qualsiasi parte del mondo.

Posizione Indipendenza – Con un e-commerce, il titolare dell’attività commerciale non è legato a un unico luogo quando gestisce la propria attività. Finché si ha un laptop e una connessione internet è possibile gestire ovunque l’attività di e-commerce.

Dominanza del mercato di nicchia – A causa dei minori costi operativi, la possibilità di indirizzare il cliente ideale, oltre a raggiungere un pubblico globale che porta un sito di e-commerce, questo garantisce la redditività delle tue aziende.

Sempre aperto – Le attività fisiche di solito hanno orari limitati, ma un negozio di e-commerce online rimane “aperto” 24 ore al giorno, sette giorni alla settimana, 365 giorni all’anno. Questo è estremamente conveniente per il cliente e un’eccellente opportunità per i commercianti.

Risparmio sui costi – Le aziende di e-commerce hanno costi operativi significativamente inferiori rispetto ai negozi fisici. Non c’è affitto, nessuno personale da assumere e pagare, e molto poco in termini di costi operativi fissi. Questo rende i negozi di e-commerce estremamente competitivi sul prezzo, che di solito aumenta drasticamente la quota di mercato.

Marketing mirato al laser – I commercianti online possono raccogliere un’incredibile quantità di dati dei consumatori per garantire che siano indirizzati alle persone giuste per i loro prodotti. Ciò riduce il costo dell’acquisizione dei clienti e consente alle aziende online di e-commerce di rimanere estremamente agili.

Gestione automatizzata dell’inventario – È molto più facile da automatizzare gestione delle scorte attraverso l’uso di strumenti elettronici online e fornitori di terze parti. Ciò ha consentito alle aziende di e-commerce di risparmiare miliardi di dollari in inventario e costi operativi. Anche la gestione delle scorte è diventata sempre più sofisticata. Ora si possono gestire le azioni su più canali con grande facilità. Pertanto, è possibile vendere e monitorare le azioni nel negozio e su mercati come eBay, Amazon, Etsy o un negozio fisico.